Turni di Servizio

turni lugano turni bellinzona n turni locarno turni chiasso turni biasca

Il servizio festivo, serale e notturno nelle farmacie ticinesi viene organizzato dai Circoli farmaceutici in cinque regioni distinte (Mendrisio-Chiasso, Lugano, Bellinzona, Locarno, Faido-Biasca) e non gode di alcun sussidio comunale o cantonale.

È gratuito per l’utenza che acquista articoli non legati a ricetta medica; l’atto farmaceutico (elaborazione di una ricetta medica) è soggetto alla tassa fuori orario (Fr. 17.30, IVA del 2,4% compresa). Le Casse Malati riconoscono la rimunerazione di questi atti farmaceutici.

 

Wir machen Sie aufmerksam, dass für Notfälle ausserhalb der normalen Öffnungszeiten (Mo-Fr 8.00 – 18.30 / Sa 8.00 – 17.00)  ein Zuschlag von Sfr. 17.30 verrechnet wird, der von den Krankenkassen mittels ärztlichen Rezept zurückerstattet wird. Bringen Sie bitte Ihre Versicherungskarte (covercard) mit.

 

Nous rendons attentive notre respectable clientèle que pour interventions en dehors des horaires d’ ouverture normale (Lu-Ve 8.00 – 18.30 / Sa 8.00 – 17.00) sera facturé un supplément de FrS. 17.30 , remboursé selon convention par les caisses maladies avec ordonannce. Nous vous prions d’ amener avec vous la carte d’ assurance maladie (covercard).

 

Attention: for urgencies out of normal opening hours (Mo-Fr 8.00 – 18.30 / Sa 8.00 – 17.00) you will pay a supplement charge of Sfr. 17.30; the insurance may pay it back. Please bring your insurance card (covercard).

 

Con il servizio fuori orario il farmacista mette a disposizione le sue conoscenze e la sua disponibilità, rinuncia ad un adeguato ritorno finanziario ma è consapevole di adempiere ad un preciso bisogno sociale.

L’accessibilità al pubblico delle farmacie durante il turno di servizio si differenzia da regione a regione: fuori dagli orari di apertura il farmacista non ha l’obbligo di restare in farmacia ma deve comunque essere raggiungibile. Ad ogni modo:

la farmacia di turno NON è aperta 24 ore su 24 !

Il servizio – per casi urgenti con ricetta medica appena rilasciata – è comunque garantito proprio 24 ore su 24.

La lista dei turni di servizio delle varie regioni è inviata a tutte le farmacie di quella zona, ai quotidiani, al servizio telefonico di informazione (n. 1811), alla polizia cantonale, a Ticino soccorso (n. 144), a Teletext, a Ticino-Agenda e ai “pronto soccorso” dei vari ospedali. Fuori da ogni farmacia si trova un cartello indicante chi è di servizio quel giorno o quella notte; una verifica è però sempre auspicabile.

Ennio Balmelli
Portavoce dell’Ordine
dei Farmacisti del Cantone Ticino